Rassegna corale a Pescara

Coro Alpe Adria di Treppo Grande

Accompagnamento strumentale: Alessandro Tamelleo

Direzione: Giuliano Fabbro

CURRICULUM

Il Coro Alpe Adria nasce nel 1990 a Treppo Grande, in provincia di Udine, per opera di un gruppo di persone con la passione per il canto e la voglia di promuovere l’identità friulana attraverso la musica. Il nome del coro fu ispirato alla “Comunità di Lavoro Alpe Adria” l’organismo internazionale, di cui il Friuli fu membro fondatore, nato nel 1978 con l’obiettivo di promuovere la comprensione, l’amicizia e la pace tra i popoli che convivono nel cuore dell’Europa.

Il repertorio comprende soprattutto canti popolari friulani, musica sacra e musiche del folclore nazionale e internazionale. Negli ultimi anni il coro ha ampliato il proprio repertorio affrontando anche pagine corali tratte dall’opera lirica.

Il gruppo attualmente è composto da circa 20 voci miste e nel corso della sua intensa attività ha espresso la sua anima cantando in Italia e all’Estero. Nel 2001 ha vinto il primo premio al concorso regionale per cori friulani.

Ha operato in varie attività musicali e di ricerca dedicate alla valorizzazione della cultura musicale friulana. In quest’ambito, di particolare importanza è stata la partecipazione alla stesura e alla pubblicazione del volume “Etnofonia Friulana: breve storia della villotta friulana” e alla antologia corale Vôs da l’anime (voci dell’anima). Nel 2005 ha registrato e prodotto il doppio CD Da lis mons insin al mar (dalle montagne fino al mare) contenente canti friulani religiosi e villotte popolari e d’autore e, nel 2010, in occasione del ventennale, ha inciso il CD Note dal cuore con i brani più significativi del proprio repertorio.

 

Programma musicale per la rassegna corale a Pescara 27 aprile 2019

 

 

Giovanni Battista Candotti (Codroipo, 1809 – Cividale del Friuli, 1876)

Exultate Deo

 

Luigi Molfino (Lugano, 1916 – Milano, 2012)

O sacrum convivium

 

Antonio Lotti (Venezia, 1667 – 1740)

Regina Coeli

 

Toni Ortelli (Schio, 1904 – Torino, 2000) – arm. Luigi Pigarelli (Trento, 1875 – 1964)

La montanara

 

Oreste Rosso (Martignacco, 1911 – Udine, 2001)

Suspir da l’anime

 

Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo, 1756 – Vienna, 1791)

Jubilate Deo

 

 

intermezzo strumentale all’oboe e pianoforte

Gabriel’s Oboe di Ennio Morricone

 

 

Leonard Cohen (Montréal, 1934 – Los Angeles, 2016) – arm. B. Turner

Halleluja

 

Johann Sebastian Bach (Eisenach, 1685 Lipsia,1750)

Jesus bleibet meine Freude

 

Benedetto Marcello (Venezia, 1686 – Brescia, 1739)

 I cieli immensi narrano

 

Arturo Zardini (Pontebba, 1869 – Udine, 1923)

Stelutis alpinis

 

Marco Maiero (Tricesimo, 1956)

Daur San Pieri

 

Giovanni Battista Candotti

Gloria et honore

 

 

 

 

BRANO FINALE A CORI RIUNITI:

Giuseppe De Marzi (Arzignano, 1935)

Ave Maria