Attività concertistica

Il 18 novembre 2017, presso il Duomo di Venzone, ha suonato con “Gli Archi del Friuli e del Veneto” presentando integralmente, in prima esecuzione in tempi moderni, l’opera barocca Zodiaco Celeste del compositore venzonese Luigi Pozzi. (Approfondisci)


Il 7 ottobre 2017, presso il Teatro Adelaide Ristori di Cividale del Friuli, ha suonato musiche di Brahms e Dvořák per pianoforte a quattro mani insieme con Roberto Radassao nel concerto di inaugurazione dell’anno accademico dell’ UTE di Cividale e Cividalese. (Approfondisci)


Il 18 dicembre 2016, presso l’aula magna dell’Istituto Comprensivo di Cividale del Friuli, ha diretto le prime esecuzioni assolute delle sei composizioni vincitrici e segnalate al concorso nazionale di composizione corale “Renato della Torre”. Evento ideato e promosso dal Coro Filarmonico Città di Udine. (Approfondisci)


Il 13 novembre 2016, presso l’Auditorium Montemezzi del Conservatorio di Verona “Evaristo Felice Dall’Abaco”, ha diretto il coro filarmonico Città di Udine, risultato finalista al 16mo concorso biennale di composizione e armonizzazione corale.(Approfondisci)


Il 22 agosto 2016 ha suonato nei Carmina Burana di Carl Orff con l’orchestra di fiati “Val d’Isonzo” diretta da Fulvio Dose presso la Corte Azienda Agricola “La Ferula” di Staranzano (GO). (approfondisci)


Il 3 luglio 2016, presso la Sala Romana di Aquileia, ha suonato e diretto il Coro Filarmonico Città di Udine in un concerto interamente dedicato alla musica e agli autori friulani contemporanei, interpretando anche alcune prime esecuzioni assolute. (approfondisci)


Il 3 aprile 2016 ha suonato, accompagnando la masterclass di danza per i corsi medi e avanzati, tenuta dal maestro Roberto Baiocchi, presso la scuola di danza classica e moderna “Giselle” di Gorizia. Ha inoltre accompagnato dal vivo un’esibizione coreutica durante l’incontro con Baiocchi e la presentazione del suo volume Ballerina presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia.(approfondisci)


Il 2 febbraio 2016 nel Duomo di Tricesimo, in occasione della Festa di Santa Maria della Purificazione, ha tenuto un concerto in duo con la violista Renata Senia suonando musiche di Mozart, Paganini, Chopin, Dvořák, Tchaikovsky e Bach. (approfondisci)


Il 20 dicembre 2015 ha accompagnato al pianoforte tre stage di danza tenuti da Patrizia Campassi presso il Teatro Binotto – Villa Pisani a Montebelluna (TV) per l’Accademia dello spettacolo “Danza Lirica”.

Il 27 e il 28 novembre 2015, rispettivamente a Cividale del Friuli e a Monfalcone, ha diretto le prime esecuzioni assolute delle cinque composizioni vincitrici al concorso nazionale di composizione corale “Renato della Torre”. Evento ideato e promosso dal Coro Filarmonico Città di Udine.


Nel novembre 2015 ha collaborato in qualità di continuista al cembalo e all’organo con il Complesso d’archi del Friuli e del Veneto in due concerti dedicati alla memoria del compianto musicologo friulano Renato della Torre a dieci anni dalla sua scomparsa. (approfondisci)


Il 16 novembre 2015 ha accompagnato dal vivo le lezioni di danza classica tenute da Amelia Colombini (già docente presso la Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala) presso l’associazione “Danzainsieme” di Treviso.

Il 18 luglio 2015 ha diretto il Coro Filarmonico Città di Udine nell’ambito della rappresentazione Le Acque di Cividale per l’edizione 2015 del Mittelfest. (approfondisci). Per l’occasione ha armonizzato per coro a voci miste a cappella la melodia Aghe della poetessa friulana Elda Lenarduzzi Bulligan.

Il 17 giugno 2015 ha accompagnato dal vivo le lezioni di danza classica tenute da Manuela Pagot Giacomini, nell’ambito degli esami di fine anno accademico, presso l’associazione “Danzainsieme” di Treviso. Presidente della commissione Amelia Colombini (già docente presso la Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala).


il 24 maggio 2015 ha suonato e diretto il Coro filarmonico città di Udine all’evento “Cristian – insieme” dedicato alla memoria del compianto regista friulano Cristian Finoia. (approfondisci)


Il 21 marzo 2015 ha suonato, accompagnando la masterclass di danza per i corsi medi e avanzati, tenuta dall’étoile internazionale Giuseppe Picone, presso la scuola di danza classica e moderna “Giselle” di Gorizia.


Nell’inverno 2014/2015 è stato pianista e maestro del Coro filarmonico Città di Udine nei Carmina Burana di Carl Orff nella versione per soli, quattro cori, due pianoforti, percussioni e danza, diretti da Maurizio Baldin con la regia di Cristian Finoia, presentati al Museo della Centrale idroelettrica “A. Pitter” di Malnisio (PN), al Teatro Modena di Palmanova, all’Auditorium Zanon di Udine, all’Auditorium A.Moro di Cordenons (Pn) e al Teatro Zancanaro di Sacile (Pn). (approfondisci…)


Il 18 ottobre 2014 ha accompagnato dal vivo al pianoforte lo stage di danza tenuto dal ballerino Kledi Kadiu presso la scuola di danza classica e moderna “Giselle” di Gorizia.


Nell’estate 2014 è stato maestro del coro filarmonico Città di Udine nel Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, diretto da Alfredo Barchi con la regia di Gianpaolo Zennaro, andato in scena a Udine, Gemona, Spilimbergo, San Daniele del Friuli, Pordenone, Grado.


Nel febbraio 2014 ha accompagnato dal vivo al pianoforte lo stage tenuto dal maestro coreografo Luciano Cannito presso la scuola di danza classica e moderna “Giselle” di Gorizia.


Nel dicembre 2013 ha suonato al teatro Palamostre di Udine nello spettacolo di beneficenza pro-Africa “Batti…cuore” accompagnando al pianoforte cantanti lirici, gospel e danzatori. (approfondisci…)


Il 9 agosto 2013 ha suonato e curato la direzione musicale nello spettacolo Soirées musicales di Gioachino Rossini con la regia di Cristian Finoia, andato in scena presso il Salone del parlamento del Castello di Udine. (approfondisci…)


Nel 2013 è stato maestro collaboratore del coro durante l’allestimento dell’Attila di Giuseppe Verdi, diretta da Alfredo Barchi con la regia di Gianpaolo Zennaro, andata in scena a Udine, Gemona, Aquileja, Portogruaro, Zara, Caorle, Jesolo.


Nel marzo 2013 ha accompagnato dal vivo lo stage di danza classica tenuto dalla danzatrice Ana Sophia Scheller del New York City Ballet presso il liceo coreutico Uccellis di Udine.


Ha trascritto cinque canti sacri delle valli del Natisone, per coro e insieme strumentale. I brani sono stati eseguiti dal Coro Tre Valli – Tri Doline di Cravero – San Leonardo (UD) nell’ambito dei due concerti conferenza “POBOŽNE NEDIŠKE” tenutisi nel dicembre e gennaio 2013. (approfondisci…)


Nel novembre 2012 ha composto musiche per lo spettacolo Pittrice di parole di Andrea Carta, in occasione delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Caterina Percoto.  (approfondisci…)


Nel  luglio 2012 è stato maestro del coro nel Trovatore di Giuseppe Verdi, diretto da Alfredo Barchi con la regia di Gianpaolo Zennaro, andato in scena a Udine, Tolmezzo, Pordenone, Palmanova, Gemona, Annone Veneto, Sacile, Aquileja e Latisana. (approfondisci…)


Ha suonato, nella Sala Wiener del Mozarteum di Salisburgo, musiche di autori contemporanei. Il concerto è stato replicato anche a Udine nell’ambito del festival concertistico “Contemporanea 2011” promosso dalla Taukay Edizioni musicali. (approfondisci…)


Per i concerti estivi a Sella Nevea, nell’agosto 2011 ha interpretato da solista musiche di Chopin, Schumann e Liszt nonché arie d’opera e d’operetta (approfondisci…) insieme al tenore friulano Franco Pellegrini  e le più celebri colonne sonore (approfondisci…) con il trombettista Paolo Frizzarin.

Nel  luglio 2011 è stato maestro del coro nel Rigoletto di Giuseppe Verdi, diretto da Alfredo Barchi con la regia di Gianpaolo Zennaro, andato in scena a Udine, Gorizia, Pordenone, Venzone, Annone Veneto, Sacile, Lignano, Fagagna e Zara (Croazia). (Approfondisci…)


Nel maggio  2011 ha suonato musiche di Francis Poulenc per la IV edizione della rassegna concertistica “Suona francese”  Festival di musica attuale. (Approfondisci…)


Nell’agosto 2010 è stato maestro collaboratore al pianoforte durante l’allestimento dei concerti lirico-sinfonici “Serate di gala” diretti da Alfredo Barchi e promossi dall’Associazione Società Filarmonia di Udine.


Nel dicembre 2010, presso il Duomo di Tolmezzo, ha diretto, le proprie composizioni La me anime e cjante e La Nunsiade, per cori, voci soliste e insieme strumentale. (Approfondisci…)


Nel giugno e luglio 2010 è stato maestro collaboratore al pianoforte durante l’allestimento de La Traviata di Giuseppe Verdi, diretta da Alfredo Barchi con la regia di Gianpaolo Zennaro, andata in scena a Udine, Gorizia, Pordenone, Venzone e Pola. (Approfondisci…)


Nel dicembre 2009, presso il Duomo di Cividale del Friuli, ha diretto, in prima esecuzione assoluta, la propria composizione La me anime e cjante, Magnificat in lingua friulana per cori, voci soliste e insieme strumentale.  (Approfondisci…)


Nell’ottobre 2009, presso il Teatro “G. G. Arrigoni” di San Vito al Tagliamento (PN), ha accompagnato al pianoforte il piccolo coro di voci bianche Artemia di Torviscosa diretto da Denis Monte. In tale occasione ha eseguito le proprie composizioni vincitrici del concorso corale “Cjantutis pai fruts” ed. 2007, promosso dalla Società Filologica Friulana.


Nel settembre 2009, presso la corte del Palazzo Morpurgo a Udine, ha svolto il ruolo di maestro accompagnatore al pianoforte e direttore dell’esecuzione durante la rappresentazione del singspiel Bastiano e Bastiana  di W. A. Mozart, organizzata dall’Associazione Musicisti delle Tre Venezie con la regia di Cristian Finoia. (Approfondisci…)


Nel giugno 2009 ha suonato in un ciclo di concerti intitolato “Puccini Sacro” organizzato dalla Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro e diretti da Davide Pitis, interpretando la parte pianistica nella Messa di Gloria di Giacomo Puccini (versione per coro, soli, pianoforte e armonium). (Approfondisci…)


Nell’estate 2009 ha interpretato la parte pianistica della Gospel Mass di Robert Ray in una serie di concerti con il coro gospel “Soul circus” di Monfalcone. Le rappresentazioni hanno avuto luogo presso il Duomo di Monfalcone, all’auditorium Biagio Marin di Grado e ad Ampezzo per la stagione concertistica “Carniarmonie”. (Approfondisci…)


Nel 2008 ha suonato in un ciclo di concerti intitolato “Verdi Sacro” organizzati dalla Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro e diretti da Davide Pitis, interpretando la parte pianistica nel Requiem di Giuseppe Verdi (versione per coro, soli, pianoforte e armonium trascritta da Alfredo Lebeau).  (Approfondisci…)


Nel dicembre 2007 è stato assistente alla direzione d’orchestra del maestro Virginio Zoccatelli durante l’allestimento dello spettacolo “Vita di Lorenzo Da Ponte”, con la regia di Adriano Iurissevich, andato in scena al Teatro Goldoni di Venezia e al Teatro Verdi di Padova. (Approfondisci…)


Nel 2006 ha accompagnato il coro gospel “Soul circus” di Monfalcone, in occasione del “Gospel Connection” ad  Assisi, Santa Maria degli Angeli.


Nel 2005 ha tenuto un concerto da solista, e in duo con l’oboista Evaristo Casonato, intitolato “Evasioni d’Autore” per l’  A.GI.MUS. di Gorizia presso l’Auditorium della Cultura Friulana.  (Approfondisci…)


Nel dicembre 2003 ha suonato accompagnando il Coro Polifonico di Ruda diretto da Fabiana Noro in un ciclo di concerti intitolato “Sacro e profano tra Ottocento e Contemporaneità”


Nel dicembre 2004, nell’ambito della stagione concertistica “Musica e Canto in Friuli dal Medio Evo all’Oggi” promossa dalla Provincia di Udine, ha diretto, in prima esecuzione assoluta, la propria composizione La Nunsiade, Missus in lingua friulana per due cori, soprano e insieme strumentale. (Approfondisci…)


Dal 2002 al 2004 ha suonato come solista, e in duo con l’oboista Elena Musto, in diversi appuntamenti della stagione concertistica “Musica e Canto in Friuli dal Medio Evo all’Oggi” promossa dalla Provincia di Udine.


Nel luglio 2002 ha suonato per l’Associazione Amici della musica di Catanzaro presentando lo spettacolo “Operetta che passione” insieme al tenore Massimo Devitor e il soprano Elena Pontini.


Nel 2001 ha suonato nell’ambito di un concerto vocale e strumentale intitolato “Babel” in sala Madrassi a Udine, organizzato dalla Regione F.V.G. e dall’Università degli Studi.


Nella primavera del 2001 ha ideato e diretto il ciclo concertistico “Café Chantant” presso la sede dell’associazione “Amici del Nuovo Teatro” di Udine. Insieme ai solisti Elena Pontini e Massimo Devitor ha suonato nei quattro spettacoli: “Operetta…che passione”, “Non solo cabaret…”, “Accendi la tua radio…per favore…” e “Musical e dintorni….”.


Nel marzo 2001 ha ha suonato a Fiume per la Comunità degli Italiani presentando lo spettacolo “Operetta che passione” insieme al tenore Massimo Devitor, il soprano Elena Pontini del “Serenade Ensemble” di Trieste.


Nel dicembre 2000 ha ideato e diretto un ciclo di concerti per il Giubileo, dirigendo i Christmas Carols di Sir David Willcocks e John Rutter con il coro Giovani Voci del Medio Friuli.


Nel maggio 2000 ha diretto il quintetto d’ottoni dell’Orchestra Filarmonica del Friuli Venezia Giulia nella Grotta Nuova di Villanova in un concerto per la Celebrazione del 75° anniversario della scoperta.


Nell’aprile del 2000 ha suonato a Isola d’Istria per la Comunità degli italiani “Dante Alighieri” musica operistica e operettistica accompagnando il duo vocale Elena Pontini e Massimo Devitor. (approfondisci)


Per il Circolo della stampa di Udine ha tenuto un concerto per organo solista (e in duo con l’oboe) nell’ambito del progetto “Mille anni di musica fra il sacro e il profano” presentando musiche di A. Vivaldi, G. P. Telemann, J. S. Bach a confronto con opere di vari autori friulani, fra cui B. Cordans e P. A. Pavona.


Nell’ambito del Palio teatrale Studentesco Città di Udine (maggio 2000) ha suonato, diretto e arrangiato musiche di Kurt Weill nello spettacolo Una storia al kabarett con la regia di Elena De Martin.


Nell’agosto 1999 ha suonato da solista e come accompagnatore di cantanti lirici al pianoforte nel concerto “Omaggio ad Antonio Smareglia” presso l’Auditorium Biagio Marin di Grado, in occasione del 70° anniversario della morte del compositore.


Nell’aprile 1999 è stato clavicembalista in scena nell’opera Le prove di un’opera seria di Francesco Gecco diretta da Alfredo Barchi al Teatro Nuovo Giovanni da Udine.


Il 1 dicembre 1997 ha suonato, accompagnando l’attrice-cantante gospel Melania Giglio, in occasione del Premio UBU ’97 al Teatro Franco Parenti di Milano.


Ancora nel 1997 è stato pianista solista, accompagnatore e arrangiatore in uno spettacolo natalizio dedicato ai ragazzi presso il Teatro Nuovo Giovanni da Udine. In tale occasione ha diretto il coro Giovani Voci del Medio Friuli e accompagnato Melania Giglio.


Nell’ambito delle stagioni concertistiche estive “Carniarmonie” e “Udine d’estate”, nel 1997, ha accompagnato al pianoforte il musical “America America America” interpretato dai solisti e dal coro “Diapason Chamber Choir” diretti da Fabiana Noro.


In veste di esecutore e di organizzatore artistico, ha presentato nel 1997, presso il Teatro Palamostre di Udine e l’auditorium Candoni di Tolmezzo, i Carmina Burana di Carl Orff nella versione per due pianoforti e percussioni.